Settembre 2012 – Si è appena conclusa la 65ma edizione della Coppa d’Oro delle Dolomiti, storica gara d’auto d’epoca le cui tappe, partendo da Cortina D’Ampezzo, si snodano lungo l’incantevole scenario delle Dolomiti.

Proseguendo la lunga e consolidata partnership con Parmigiani Fleurier, sponsor dell’evento, Pershing, brand del Gruppo Ferretti tra i principali produttori mondiali di high performance open motor yacht dai 15 ai 35 metri, è stato uno dei marchi presenti alla manifestazione, che ha visto tra gli sponsor alcuni dei più prestigiosi marchi del panorama del lusso, da Porsche a Charles Heidsieck.

Oltre alle auto d’epoca, i partecipanti alla competizione, insieme agli ospiti e VIP presenti, hanno potuto ammirare nella Lounge Parmigiani allestita nella hall dell’Hotel Cristallo Spa & Golf, il cronografo Pershing CBF, creato in esclusiva da Parmigiani Fleurier e dedicato alla Confederacao Brasileira de Futbol in qualità di fornitore ufficiale di orologi della federazione.

Nonostante il clima uggioso che ha accompagnato la gara, l’evento ha registrato un notevole successo di pubblico con oltre trenta vetture provenienti da tutto il mondo, che non hanno resistito all’emozione di ripercorrere le tappe di questa storica gara che tra i suoi illustri partecipanti ha visto anche Ernest Hemingway, a cui quest’anno - nel cinquantenario della sua scomparsa - è stata dedicata una delle tappe della corsa.

Madrina dell’evento, nonché testimonial Pershing insieme al pilota Gian Maria Gabbiani, è stata l’attrice Giorgia Surina che ha seguito tutte le tappe della Coppa d’Oro a bordo di una Porshe d’epoca. Per l’occasione, i testimonial Pershing hanno indossato una selezione di capi della Collezione Primavera-Estate 2013 Larusmiani.

L’eleganza e il dinamismo di Pershing, insieme all’esclusività di Parmigiani Fleurier, si sono rivelati in perfetta sintonia con il prestigio di un evento come la Coppa d’Oro delle Dolomiti, esprimendo ancora una volta quel carattere di unicità e lusso che da sempre li contraddistingue.