Miami, FL., 13 febbraio 2014 – La 26° edizione del Miami Yacht & Brokerage Boat Show segna quest’anno un nuovo traguardo importante nelle Americhe per Ferretti Group, tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione e commercializzazione di motor yacht di lusso, con un portafoglio unico di prestigiosi brand tra i più esclusivi della nautica mondiale.

Nel corso degli ultimi mesi, infatti, Ferretti Group ha proseguito nel consolidamento della propria struttura organizzativa, attraverso lo sviluppo di una divisione dedicata a charter e super yacht, oltre che mediante la costante espansione della propria rete distributiva e di vendita in aree strategiche chiave del Nord America, tra cui Palm Beach e Miami Beach in Florida, Quebec in Canada e, più recentemente, con l’inaugurazione di Ferretti Group California a Newport Beach. Inoltre, il Gruppo ha consolidato la propria presenza anche in Centro e Sud America, con particolare riferimento a Colombia, Perù, Venezuela, Panama, Argentina, Uruguay, Guatemala e Costa Rica, mentre ha avviato una strategia di penetrazione diretta del mercato messicano, il cui esordio è previsto per la prossima primavera.

Per il secondo anno consecutivo, inoltre, Ferretti Group espone il maggior numero di nuove imbarcazioni in mostra al Miami Yacht & Brokerage Boat Show, che in questa edizione sono ben 25, compreso il debutto per il mercato americano del Ferretti Yachts 750. Il Gruppo si avvale, pertanto, di tre differenti aree espositive: la prima dedicata ai brand Ferretti (Yachts, Custom Line e Navetta), Pershing, Riva, e Mochi Craft; la seconda al marchio Bertram; la terza alla controllata Allied Marine che esporrà 12 yacht del proprio portafoglio, tra i 52 e i 98 piedi.

“I nostri successi nelle Americhe sono il frutto delle scelte strategiche realizzate nel corso degli anni, che hanno puntato sul rafforzamento della nostra presenza locale e sull’espansione del nostro network distributivo” – ha dichiarato Ferruccio Rossi, Amministratore Delegato di Ferretti Group. “Per questo motivo siamo ancora più soddisfatti di essere presenti quest’anno al Miami Yacht & Brokerage Boat Show con così tante belle imbarcazioni e continueremo a proseguire anche nei prossimi anni nel nostro percorso di crescita, mantenendo le Americhe quale target per i nostri progetti di espansione”.

Nel corso del Salone, Ferretti Group ha, inoltre, ufficializzato la nomina di Bruce Schattenburg, professionista esperto del settore nautico e di charter, quale Direttore di Allied Marine Charter ed ha inaugurato una nuova sede di Allied Marine, il Bahia Mar Yachting Center, situata a Fort Lauderdale, una delle capitali mondiali della nautica.

“Il 2013 è stato un anno particolarmente significativo per il Gruppo che, nelle Americhe, ha registrato, per il terzo esercizio consecutivo, una crescita a doppia cifra” - ha commentato James Henderson, Presidente e Amministratore Delegato di Ferretti Group Americas. “Siamo convinti che lo sviluppo di una divisione dedicata a charter e super yacht e il rafforzamento del nostro network di vendita nelle Americhe, insieme al nostro impegno con Allied Marine, ci permetteranno di consolidare la nostra posizione di leadership nel mercato americano”.


LA US PREMIÈRE AL MIAMI YACHT & BROKERAGE BOAT SHOW 2014:

Ferretti Yachts 750
Ferretti Yachts 750, lungo 22,75 metri fuori tutto e di larghezza massima 5,70 metri, deriva dall’apprezzato Ferretti 720 e si caratterizza per diverse innovazioni all’esterno e negli interni, che ne rinnovano l’aspetto e il decoro a bordo. L’imbarcazione colpisce immediatamente per il profilo esterno ancora più filante e sportivo, che beneficia dell’installazione di un nuovo flybridge dalla coda allungata, e ancora più spazioso in quanto libero da gruetta. Altro grande elemento di novità è l’area esterna di poppa. La principale innovazione è rappresentata dalla spiaggetta a movimentazione elettroidraulica, lunga oltre un metro e mezzo e in grado di scendere sott’acqua di quasi mezzo metro, rendendo molto semplice il varo e l’alaggio del tender. La spiaggetta può sollevare fino a 450 kg ed è in grado di ospitare un tender di quasi quattro metri. Venendo agli interni, Ferretti 750 si caratterizza non solo per i nuovi e numerosi dettagli di decoro, che rinnovano le zone living e dining, ma in particolare anche per le diverse opportunità di layout, disponibile in versioni alternative per soddisfare le specifiche esigenze dei vari mercati internazionali in cui opera il Gruppo.