Ancona, 17 settembre 2013 – Ancora un prestigioso riconoscimento per CRN, Cantiere Navale del Gruppo Ferretti specializzato nella costruzione e commercializzazione di megayacht dislocanti custom in acciaio e alluminio fra i 40 e 90 metri.

Il megayacht 60 metri J’ade di CRN si è infatti aggiudicato il “World Yacht Trophy 2013”, iniziativa organizzata dal gruppo editoriale Luxmedia Group per premiare le migliori imbarcazioni presentate dai principali Cantieri di tutto il mondo, nella categoria “Over 50 meter – Most Innovative Trophy”. La cerimonia si è tenuta sabato scorso a Cannes, a margine del Salone Nautico Internazionale, nel corso di una serata di gala.

“Questo prestigioso premio” – dichiara Lamberto Tacoli, Presidente e AD di CRN – “ lo condividiamo con l’Armatore che ha creduto in un progetto ambizioso, con i designer dello Studio Zuccon International Project e soprattutto con tutti i dipendenti di CRN che lo hanno realizzato con competenza e professionalità”.

Gli esperti della giuria internazionale hanno voluto premiare i contenuti di innovazione di J’ade e in particolare il suo garage, che per la prima volta a bordo di un megayacht CRN, è allagabile e consente l’ingresso del tender (un Riva Iseo da 27 piedi) navigando, e senza l’impiego di una gru o altro.

Il portellone laterale del garage viene azionato idraulicamente e la vasca interna si riempie di acqua di mare, permettendo l’agevole uscita ed entrata del tender: il perimetro della vasca è opportunamente fornito di protezioni, e corredato da luci subacquee per creare un effetto scenografico in quello che, senza tender, diventa una piacevole piscina di bordo. Rapidissimo il tempo necessario per svuotare il garage, che in soli tre minuti viene svuotato dei 18.000 litri d’acqua che può contenere. Il progetto è stato studiato e realizzato per creare un ambiente integrato con il beach club, creando così una unica area open lounge molto elegante e raffinata a stretto contatto con il mare. Un beach club integrato per essere vissuto dalla famiglia dell’Armatore e dai propro amici sempre pronti a partire velocemente sul tender per un bagno vicino a riva.

J’ade verrà presentato in anteprima assoluta al Monaco Yacht Show, che si aprirà a Montecarlo mercoledì 25 settembre.

CRN J’ade
L’unità numero 125 del cantiere, J’ade, realizzata in acciaio e alluminio, ha una lunghezza fuori tutto di 60 metri e una larghezza massima di 10,2 metri. Con i suoi quattro ponti e un sub-deck, questo megayacht può comodamente ospitare dieci persone in quattro cabine ospiti e una suite armatoriale e tredici membri dell’equipaggio. Lo yacht, dalle linee esterne decise e filanti, ha una personalità forte e riconoscibile grazie a speciali finestrature a tutta altezza che offrono una meravigliosa vista panoramica dal salone superiore. Anche dalla suite dell’Armatore è possibile stare a contatto con il mare attraverso il terrazzino, godibile aperto anche in navigazione, ormai diventato un must have di ogni armatore CRN.

Ultima innovazione del cantiere, realizzata a bordo di questa splendida nave è il beach club, il cui portellone di poppa si trasforma in un’ampia spiaggia a pelo d’acqua integrato con l’innovativo ‘garage allagabile’. Il layout interno è stato progettato da Studio Zuccon International Project in collaborazione con l’Ufficio Tecnico di CRN, mentre per gli interni Studio Zuccon ha operato insieme all’ufficio interior design di CRN, a stretto contatto con l’Armatore.