Ancona, 13 marzo 2014 - Con i suoi 37,80 metri di lunghezza (124ft) e 7,35 metri di larghezza (24ft 1 in) è l’imbarcazione più grande finora prodotta dalla linea planante del brand Custom Line e l’ammiraglia del marchio Ferretti. Un modello che, sin dal suo debutto, rappresenta un profondo rinnovamento per lo storico brand del Gruppo, e che continua a ottenere importanti consensi commerciali in ogni parte del mondo.

La quinta unità di Ferretti Custom Line 124’ è stata varata oggi ad Ancona presso il cantiere nautico CRN, alla presenza dei vertici del Gruppo, degli ingegneri, architetti e designer attivi sul progetto, nonché delle tante maestranze che in questi mesi hanno lavorato alla costruzione dell’imbarcazione. Dopo le opere di completamento del decoro di bordo e tutte le necessarie operazioni tecniche, l’imbarcazione entro primavera sarà consegnata al suo Armatore, per solcare le acque del mare Mediterraneo.

Ferretti Custom Line 124’#5, come sempre frutto della stretta collaborazione fra Studio Zuccon International Project ed AYT&D - Advanced Yacht Technology & Design, il centro di ricerca, stile e sviluppo prodotto del Gruppo Ferretti, è caratterizzato dalla classica colorazione bianca dello scafo. Il profilo filante e leggero denota l’inserimento di un hard top a copertura del sun deck: un elemento, espressamente richiesto dall’Armatore e presente per la prima volta su questo modello, che dona nuova veste alle linee esterne dell’imbarcazione.

Davvero originali sono anche le scelte di personalizzazione operate a bordo, sia negli ambienti interni sia negli spazi esterni, grazie allo studio operato dal team di architetti e designer del centro stile di AYT&D. Come per l’intera gamma Ferretti Custom Line e Ferretti Navetta, tutti gli elementi non strutturali e il decoro di bordo sono stati infatti scelti insieme allo stesso Armatore fra una vasta serie di proposte delle più importanti aziende d’arredamento italiane ed internazionali.

Uno stile decisamente contemporaneo caratterizza il salone del ponte principale, che rispetto alla versione standard è stato completamente rivisitato, grazie all’allestimento di una grande area bar sulla sinistra, appena varcato l’ingresso dal pozzetto. La zona living e dining, solitamente caratterizzata da divani con mobili a murata e tavolo da pranzo, è stata invece sostituita da una grande lounge arredata con una coppia di divani a “L” custom made e tavolini fumo: una vera e propria “isola” al centro del ponte. Completa l’allestimento un grande tappetto in seta fornito da Sahco. Molto originali anche alcune soluzioni cromatiche applicate ad esempio nella scelta dei marmi dei bagni: “Azul” - ovvero di colore azzurro - in quello armatoriale, bianchi in quelli delle cabine ospiti sottocoperta.

Anche il ponte superiore è stato oggetto di numerosi interventi, che hanno determinato la creazione di un’originale zona lounge interna, arredata con poltrone, sedute, pouf e complementi di decoro nei toni del blu marino e del verde mela, tutti forniti dall’azienda italiana Paola Lenti. Grandi protagoniste degli spazi esterni sono invece la vasca idromassaggio rotonda, circondata da cuscinerie e prendisole freestanding, e la zona pranzo - generalmente collocata nel salone del main deck - che l’Armatore ha voluto trasferire all’esterno del flybridge, massimizzando la convivialità di questa area.

Per quanto concerne la motorizzazione a bordo, l’imbarcazione installa una coppia di MTU 12V 4000 M93L, dalla potenza di 3510 mhp, che le garantiscono performance davvero elevate, toccando una velocità massima di 27,5 nodi e un’andatura di crociera di 23,5 nodi.

“È un’altra giornata molto importante per Ferretti e in particolare per questo modello, punta di diamante della linea planante Custom Line e di tutto il brand - spiega Mario Chessa, Regional Director EMEA del Gruppo. E siamo fieri di consegnare proprio in Europa, mercato storico in cui Ferretti è riconosciuto come sinonimo di eccellenza nautica, una nuova unità dell’ammiraglia”.

“Anche grazie alla nuova architettura presentata ufficialmente a Cannes lo scorso settembre - aggiunge Leonardo Allasia, Ferretti Global Brand Manager - il marchio oggi è in grado di offrire nei diversi mercati worldwide in cui opera una gamma ampia e variegata, divisa in tre linee di prodotto. Ognuna con un’ identità propria e forte, che parte dai 53 piedi fino ad arrivare ai 124 di questo Ferretti Custom Line. Il varo della quinta unità è la migliore conferma di questo successo”.