Custom Line, cantiere italiano parte del Gruppo Ferretti che produce maxi yacht in materiale composito con scafo planante o semi-dislocante, ha scelto la Fiera di Düsseldorf per la presentazione in anteprima mondiale del progetto della Navetta 26, nuovo modello di punta della linea semi-dislocante della flotta.
La Navetta 26 metri, rappresenta un’ulteriore estensione della flotta Custom Line, che attualmente offre una gamma di quattro modelli, dai 26 ai 34 metri. La collaborazione tra la Divisione Engineering (AYT - Advanced Yacht Technology) e lo Studio Zuccon International Project, ha saputo fondere ancora una volta la grande passione per il mare con la capacità progettuale e tecnologica del cantiere.
Pensato per un armatore maturo alla ricerca di uno yacht sofisticato, ma di gusto contemporaneo, la Navetta 26 permette di vivere una crociera votata al relax e nel massimo comfort. Le linee esterne sono classiche e riprendono le forme ormai note della linea “Navetta”, e si integrano perfettamente con il design interno realizzando un insieme armonico di soluzioni funzionali finalizzate al perfetto sfruttamento degli spazi a tutto vantaggio dell’abitabilità. Le essenze chiare creano un’atmosfera calda ed accogliente; arredi, tessuti e décor sono personalizzabili in base alle preferenze dell’armatore.
Dal grande pozzetto, arredato da un tavolo allungabile con sedie e panca per otto persone, si accede al salone, suddiviso in living e zona pranzo capace di accogliere fino a dieci ospiti. Proseguendo verso prua si trova l’ampia cucina con pavimento in teak e dinette con panca e sedie per quattro persone. Un ampio vano dispensa può essere utilizzato per inserire un’ulteriore frigorifero o freezer. Dalla cucina si scende nella zona equipaggio che può ospitare fino a quattro persone con due cabine doppie e due bagni.
A prua sul ponte di coperta, in posizione privilegiata per assicurare il massimo della privacy, si trova la cabina armatoriale dotata di un’ampia finestratura su entrambi i lati e di due poltroncine con tavolo semiovale estraibile per una zona scrittoio o piano di appoggio per una colazione privata. Dalla cabina si accede ad un ampio guardaroba e al bagno dotato di piani in marmo e ampia doccia separata.
Scendendo sottocoperta ci si trova in un disimpegno che ospita uno spazioso vano che può avere funzione di ripostiglio o armadio aggiuntivo per gli ospiti. Il ponte inferiore offre tre o quattro cabine in base al layout scelto dell’armatore.
Nel layout A sono previste due grandi cabine VIP – con letto matrimoniale, cabina armadio e bagno privato con piani in marmo e ampia cabina doccia – e una cabina con letti gemelli con bagno privato. Il layout B prevede invece due camere VIP con letto matrimoniale e ampio guardaroba, e due cabine con letti gemelli, ognuna delle quali dotata di bagno privato con piani in marmo e cabina doccia.




Molte le zone relax per vivere all’esterno: a prua, sul piano di coperta e sull’upper deck verso poppa, si trovano due grandi prendisole. Un tavolo allungabile adatto a ospitare fino a otto




persone, un mobile attrezzato per il barbecue e un gavone, che può essere predisposto come ghiacciaia, completano la dotazione.
Il salotto panoramico all’interno, arredato con divano a L e tavolo basso, consente di comunicare con l’esterno grazie alla vetrata abbattibile, godendo della vista del mare da qualsiasi angolazione. Verso prua, la plancia di comando consente di navigare mantenendo una posizione di guida più elevata rispetto al ponte di coperta, funzionale soprattutto durante le fasi di manovra.
La Navetta 26 è dotata di una strumentazione di ultima generazione che include il nuovo sistema di controllo Gi8 attraverso il quale è possibile monitorare e gestire tramite touch screen comandi, utenze, servizi, allarmi in modo semplice ed immediato. Questa intelligente soluzione rende ancora più agevole per l’equipaggio l’accesso ai sistemi di bordo ed aumenta significativamente il comfort e la sicurezza.
Dal portellone di poppa si accede all’ampio garage in grado di contenere il tender e un jet-ski, e di alloggiarli con la gruetta posta sul fly. Una volta aperto, grazie al rivestimento in teak, si trasforma in una piattaforma che agevola la discesa in mare.
Due stabilizzatori Mitsubishi ARG (Anti Rolling Gyro) montati nella sala macchine sono la dotazione standard di questo maxi yacht Custom Line. Questo dispositivo, installato in esclusiva per il mercato mondiale su molte imbarcazioni del Gruppo, è oggi l’unico sistema al mondo in grado di ridurre di oltre il 50% il rollio di una nave, principale responsabile del calo di comfort soprattutto durante l’ancoraggio in rada o in porto.
La Navetta 26 è dotata di due motori MAN V8-900 nella configurazione standard, che permettono di raggiungere la velocità massima di 16 nodi. La velocità di crociera, con cui poter vivere il mare in pieno comfort e silenzio, ottimizzando i consumi, consente di navigare alla velocità di 12 nodi. In alternativa, il modello MAN V10-1100 permette una velocità massima di 17,5 nodi mentre quella di crociera si assesta sui 14 nodi.