“Associare la parola mito a Riva è fin troppo facile; molto più difficile è descrivere l’insieme di elementi attraverso i quali il mito si alimenta. Nelle primissime pagine del volume sono stampate 170 parole, ciascuna delle quali può essere considerata un piccolo mattone di un grande castello in continua evoluzione e ampliamento. Provate a leggerle in sequenza e vedrete come facilmente le assocerete sentimentalmente e visivamente a Riva”.
Con queste parole Ferruccio Rossi, CEO del Gruppo Ferretti, introduce il libro che racchiude la storia di Riva, scritto da chi lo ha vissuto nei suoi 170 anni di storia: 170 testimonianze e immagini uniche da sfogliare e leggere una dopo l’altra, per entrare nel cuore di un marchio che rappresenta uno dei capitoli più importanti del Made in Italy. Il libro contiene estratti di lettere, dediche, ringraziamenti, sensazioni trasferite su carta, il cui comun denominatore è “il mito”: il piacere di sentirsi a bordo di un Riva, icona di qualità e design, di eccellenza artigianale e di perfezione ingegneristica. Un tributo a chi ha messo cuore, anima e conoscenza al servizio dei Cantieri, per oltre un secolo.
Sfogliando pagina dopo pagina si entra in contatto con i valori di un marchio, da sempre leader della nautica mondiale, e animato da una spinta continua verso il futuro: tradizione, famiglia, esclusività, qualità, design, cura del dettaglio e stile di vita. Armatori, dealers, designer, manager, tecnici, fotografi, collezionisti, maestranze, campioni sportivi, personaggi celebri hanno unito le proprie voci per testimoniare quanto sia facile per ognuno di loro associare Riva al mito. Le immagini, scattate nell’arco di 60 anni, sono anche un omaggio ai Cantieri Riva e ai modelli di ieri e di oggi. Queste fotografie ci regalano un viaggio nel passato e nel presente con prospettive inedite: storiche, attuali, dettagli, eventi, alternano la tecnica del bianco e nero al colore, quale ponte tra passato e futuro. “Si può fotografare l’Anima? La risposta è no. Ma se la domanda fosse si può fotografare l’anima di una azienda? La risposta è si… e noi l’abbiamo fatto (giudicate voi ). Questa è la sfida, speriamo vinta, con la quale ci siamo confrontati. L’idea era quella di celebrare il 170° anniversario del cantiere Riva ideando un libro molto diverso dai tanti già realizzati. E infatti così è stato; abbiamo scelto 170 immagini le abbiamo elaborate in modo che cromaticamente potessero tutte legarsi una all’altra. Abbiamo raccolto 170 testimonianze di chi quell’anima aveva contribuito a comporla, si perché l’anima di una azienda è fatta da chi immagina i prodotti, da chi li realizza, li assiste, li vende e soprattutto da chi li usa e custodisce gelosamente fra le sue cose più care. Celebrities, Principi, grandi industriali, dirigenti, operai, distributori… tutti hanno dato un piccolo grande contributo a far si che il mito Riva possa, da oggi, essere toccato, sfogliato, ammirato!”. Questa è la dedica di Riccardo Sassòli, curatore-editore del libro. Per celebrare il libro è stato scelto un palcoscenico internazionale, quale il Miami International Boat Show 2013 dove, ancora una volta, Riva sarà protagonista indiscussa. Il libro è in vendita su www.riva170.com, al costo di 160 Euro con copertina materica.