Fano, 8 Maggio 2012 –Pershing, brand del Gruppo Ferretti tra i principali produttori mondiali di high performance open motor yacht dai 15 ai 35 metri, sarà presente all’ottava edizione del Fano Yacht Festival, che animerà dal 10 al 13 maggio il Porto Turistico Marina dei Cesari di Fano.

Rinnovando ancora una volta la storica partecipazione dei maggiori brand della nautica da diporto, il Fano Yacht Festival conferma il suo ruolo di salone leader della costa Adriatica. 60 espositori con un parco di 65 imbarcazioni: questi i numeri dell’edizione 2012, vetrina strategica per Pershing per esibire lo stile dei propri modelli in vista dell’imminente inizio della stagione estiva, oltre che polo di attrazione per visitatori nazionali e internazionali.
Pershing si presenta al Fano Yacht Festival, insieme a Stardom, distributore esclusivo per l’Italia, con due dei modeli più rappresentativi della flotta: il Pershing 80’, con il suo profilo allungato e leggero, che fa della disposizione degli spazi e dell’attenzione per i dettagli i suoi tratti distintivi, e il Pershing 50.1, il più piccolo della flotta, uno yacht dal look accattivante che coniuga un design di grande carattere con alte prestazioni ed eccellente vivibilità a bordo.

Il continuo sviluppo della flotta, rende la presenza di Pershing sempre più importante e significativa all’interno di un salone che riscuote ogni anno un successo crescente tra gli operatori del mondo nautico, affermandosi tra le principali manifestazioni italiane capaci di riunire i massimi esponenti del mercato dello yachting.

“Il Fano Yacht Festival è un appuntamento immancabile – commenta Nada Serafini, Brand Manager di Pershing – Oltre all’importanza nazionale della kermesse, la passerella della Marina dei Cesari riveste un significato particolare per il marchio, sottolineando il legame con il territorio d’origine e con il porto in cui vengono varate tutte le imbarcazioni Pershing”.

I modelli Pershing in passerella

Pershing 80’

E’ un 80 piedi che concentra il massimo know how dell’azienda applicato a yacht di dimensioni sempre più importanti. Fisionomia esterna allungata e leggera, ottenuta con il sistema di stampaggio della vetro resina Scrimp System. Spazi interni dalla disposizione brillante, come per la cucina separata dal salone per una maggiore privacy degli ospiti. Dettagli esclusivi, grazie a firme del calibro di Poltrona Frau per sedute, pilot house ed inserti in pelle sia nel salone, sia nella zona notte. Vivibilità che diventa lifestyle contemporaneo, sia nella versione a tre che a quattro cabine. E tutto il meglio della tecnologia Pershing: dalla vetrata a scomparsa tra salone e pozzetto, qui ulteriormente evoluta per modulare ancora meglio la configurazione degli ambienti, all’esclusivo hard top, del tutto estensibile o retrattile. Grande componibilità anche per l’ampia zona prendisole di prua.Il Pershing 80’ propone due diverse motorizzazioni: nella prima versione due MTU da 2030 mhp accoppiati al nuovo ed innovativo sistema di propulsione SeaRex ZF, abbinate alle eliche di superficie Rolla, garantiscono una velocità massima di 43 nodi, mentre nella seconda due MTU da 2435 mhp spingono questo scafo intorno ai 50 nodi di massima a un terzo del carico. Il sistema di propulsione si completa con la gestione AUTOTRIM, una funzionalità esclusiva che ottimizza le prestazioni, gli assetti e i consumi della barca ad ogni andatura e stato di carico, in maniera completamente automatica. Un modello in cui classe e sportività si fondono per elevare il piacere dello yachting.

Pershing 50.1
Il Pershing 50.1, rivisitazione in chiave contemporanea del Pershing 50 che porta la firma dello yacht designer Fulvio De Simoni insieme all’AYT - Advanced Yacht Technology – a al team di architetti e designer del Centro Stile del Gruppo Ferretti, è l’espressione della Next Generation e, pur con una chiara impronta sportiva, mantiene le aspettative di coloro che già conoscono lo stile e l’eleganza del brand. Non a caso questa imbarcazione si è attestata per anni come il Best Selling Model della flotta Pershing e continua a raccogliere il plauso degli esperti del settore. La nuova versione coniuga un design di grande carattere con alte prestazioni ed eccellente vivibilità a bordo. La zona sottocoperta risulta molto confortevole e si differenzia per la cura dei dettagli e la scelta di materiali, dal ricorso al rovere come essenza dominante, alla scelta della moquette per il calpestio delle cabine e della dinette. In particolare, l’area occupata dalla dinette è caratterizzata da nuove finiture verniciate che contribuiscono a dare un’impronta contemporanea agli interni. Allo stesso modo, nei locali toilette, si è scelto di privilegiare le finiture opache che vanno a sostituire le precedenti finiture lucide. Con un’aerodinamica innovativa ed una straordinaria eleganza, il Pershing 50.1 è il più piccolo modello della gamma che dispone di trasmissioni di superficie Arneson che, abbinate alle eliche di superficie Rolla e a alla coppia di motori diesel MAN da 900 cavalli, permettono di raggiungere 46 nodi di velocità massima. Inoltre, è disponibile la versione in linea d’asse, una variante dai contenuti decisamente competitivi per questo segmento che consente di navigare fino a 37 nodi di velocità, distinguendosi così per velocità superiori alla media oltre che per l’ottimizzazione dei consumi e dell’autonomia. Il sistema di propulsione si completa con la gestione MASTERTRIM, una funzionalità esclusiva che ottimizza le prestazioni, gli assetti e i consumi della barca ad ogni andatura e stato di carico, in maniera completamente automatica.