Settembre 2012 – Pershing, brand del Gruppo Ferretti tra i principali produttori mondiali di high performance open motor yacht dai 15 ai 35 metri, torna anche quest’anno ad animare le passerelle del Festival de La Plaisance di Cannes con lo stile inconfondibile delle sue imbarcazioni.

Dall’11 al 16 settembre occhi puntati sulle novità di prodotto presentate dal brand marchigiano, che sceglie la Costa Azzurra per presentare in anteprima mondiale i suoi ultimi gioielli: il Pershing 108’ New Edition ed il nuovo Pershing 82’, ideati come il resto della flotta dallo yacht designer Fulvio De Simoni in collaborazione con l’AYT (Advanced Yacht Technology – centro di ricerca e progettazione navale del Gruppo Ferretti) ed il team di architetti e designer del Centro Stile Ferretti Group.

L’imbarcazione che ha conquistato tutti gli appassionati di nautica con i suoi tre motori, si presenta al Salone di Cannes con un modello ulteriormente personalizzato: il Pershing 108’ New Edition è un mega-yacht di 32,90 metri che spinge al massimo i concetti di personalizzazione e versatilità grazie ad un layout che fa dell’armatore e dei suoi ospiti i veri protagonisti dell’esperienza a bordo.
Il Pershing 108’ custom presenta infatti diversi dettagli inediti che lo contraddistinguono da tutti i competitor della stessa categoria. La scelta del layout interno prevede 4 cabine ospiti (cabina armatoriale full beam a centro barca, spaziosa cabina vip a prua e due cabine ospiti, di cui una con letti affiancati e una con letti progettati per essere gestiti come singoli o come king size bed) e 3 cabine per l’equipaggio. Soluzioni originali anche per quanto riguarda la finestratura dello scafo inferiore, ampliata verso il basso per sfruttare maggiormente la luce naturale. Innovativo anche nei materiali, il Pershing 108’ custom è il primo yacht ad introdurre l’utilizzo dell’Alcantara in versione speciale per gli esterni: tutti i prendisole e i divani del pozzetto e del sun-deck sono infatti stati realizzati con questo materiale esclusivo e particolarmente resistente all’acqua.
Di grande prestigio gli interni, impreziositi dalle migliori firme del Made in Italy: Poltrona Frau, Armani Casa, Ernestomeda, Antonio Lupi, Penta Light, Zanotta.
Poliedricità ed eleganza sono i punti di forza di questo modello, senza però dimenticare le elevate perfomance: il Pershing 108’ custom monta tre MTU 16 V 2000 M94 L diesel da 2638 mhp (1939 kw) e, grazie alle tre eliche di superficie, raggiunge una velocità massima di oltre 42 nodi.

Accanto al Pershing 108’ verrà presentato in anteprima a Cannes anche il Pershing 82’. Rivisitazione in chiave contemporanea del Pershing 80’, questa nuova imbarcazione, lunga 23,99 metri e larga 5,50, è stata ideata per elevare il piacere dello yachting e garantire ottime prestazioni in mare: grazie alla spinta di due potenti MTU 16 V 2000 M93 da 2435 mhp (1792 kW) e trasmissioni Searex SR140S di ZF, abbinate alle eliche di superficie Rolla, è in grado di raggiungere una velocità massima di oltre 45 nodi con un’autonomia di 300 miglia nautiche. Il sistema di propulsione si completa con la gestione AUTOTRIM, una funzionalità esclusiva che ottimizza le prestazioni, gli assetti e i consumi della barca ad ogni andatura e stato di carico, in maniera completamente automatica.
Dal punto di vista della linea esterna, ciò che visivamente colpisce subito nel nuovo Pershing 82’ sono la sovrastruttura allungata e l’introduzione del sun-deck con plancia di comando a scomparsa opzionale, tratto distintivo del nuovo corso Pershing, che slancia lo yacht e permette agli ospiti di fruire di un’ulteriore area prendisole. Per accedere al sun-deck torna l’innovativa scala in carbonio che scende sul pozzetto grazie ad un comando elettroidraulico e scompare automaticamente verso l’alto.
Sottocoperta, dove regnano comfort e design, il layout interno del primo scafo del Pershing 82’ prevede 4 cabine ospiti: la suite armatoriale a centro barca, una cabina VIP a prua e 2 cabine con letti affiancati a prua dell’armatoriale. A queste si aggiungono le 2 cabine equipaggio (una per il comandante e una per i marinai) dotate di lavanderia e bagno. Rinnovata anche per questo modello l’ormai consolidata partnership con Poltrona Frau che ha disegnato i divani del salone, la pilot house e molti altri dettagli in pelle, ma non mancheranno altre firme prestigiose per le rifiniture quali ad esempio Antonio Lupi per i lavabi e Cassina per le lampade.

Oltre ai nuovi arrivati, scenderanno in passerella altri due modelli rappresentativi della flotta: il Pershing 74’, yacht dalla personalità decisa che trova nei grandi volumi e nella sua filante linea sportiva i suoi tratti caratteristici, e l’elegante Pershing 92’, imbarcazione dal profilo filante e slanciato che spinge al massimo il comfort della vita a bordo.

Nada Serafini, Brand Manager di Pershing, commenta: “Il Salone di Cannes rappresenta un appuntamento immancabile per il mondo della nautica e per questo Pershing ha deciso ancora una volta di essere presente con due anteprime assolute come il Pershing 82’ ed il Pershing 108’ New Edition. Anche quest’anno ci presenteremo con soluzioni estetiche innovative, che vogliono soddisfare le richieste degli armatori, nel rispetto delle peculiarità che rendono gli yacht Pershing inconfondibili in Italia e all’estero: versatilità, confortevoli performance, spirito sportivo e attenzione al design”.