L’Assemblea degli Azionisti di Ferretti S.p.A. ha deliberato di procedere alla richiesta di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie della società sul Mercato Telematico Azionario (MTA), organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. conferendo al Consiglio di Amministrazione i necessari poteri.
L’operazione sarà realizzata, previo ottenimento di tutte le necessarie autorizzazioni da parte degli organi di controllo e comunque tenuto conto dell’andamento dei mercati finanziari, attraverso un’Offerta Globale, suddivisa in un’Offerta Pubblica di Vendita e Sottoscrizione (OPVS) - rivolta al pubblico indistinto in Italia - e in un contestuale Collocamento Istituzionale riservato agli investitori professionali italiani ed istituzionali all’estero.
L’Assemblea degli Azionisti ha inoltre deliberato previo frazionamento delle azioni, di aumentare il capitale sociale, al servizio dell’operazione, mediante l’emissione di massime n. 45.000.000 azioni ordinarie del valore nominale di Euro 0,02 cadauna. Nel corso dell’adunanza sono state altresì deliberate, tra l’altro, le modifiche statutarie propedeutiche alla richiesta di ammissione a quotazione delle azioni della società sul MTA.
“Sono sempre più orgoglioso di questa azienda”, afferma Norberto Ferretti, Presidente e Fondatore del Gruppo. “Grazie al lavoro di un team affiatato e coeso, abbiamo trasformato il mercato della nautica in una vera e propria industria, ai vertici dell’attenzione internazionale del segmento di lusso. Questo è il risultato di anni di impegno da parte del Gruppo Ferretti, che da sempre crea prodotti esclusivi e innovativi, destinati ad una clientela sempre più esigente e prestigiosa”.
“L’ingresso in Borsa permette al Gruppo Ferretti di acquisire ancora maggiore visibilità, anche all’estero – ha commentato l’Amministratore Delegato Gabriele Del Torchio.– Attraverso la quotazione avremo le risorse finanziarie per crescere ancora più in fretta in un mercato che offre già grandi opportunità, alcune delle quali si colgono meglio se si è quotati ”.
Ai fini della quotazione il Gruppo Ferretti ha nominato Mediobanca in qualità di Responsabile del Collocamento per l’Offerta Pubblica e Sponsor dell’Emittente e Lazard quale advisor della Società. Varrenti Avvocati Associati e Linklaters sono gli advisor legali dell’emittente mentre Clifford Chance è l’advisor legale di Mediobanca e delle altre banche facenti parte del consorzio di collocamento e garanzia. Barabino & Partners è advisor di comunicazione.