Forlì, 26 febbraio 2009 – Ferretti S.p.A. comunica di essere in fase avanzata nel processo di rinegoziazione del debito. Una volta che la proposta sarà stata approvata, verrà successivamente presentata a tutti i lender per ricevere l’approvazione finale nel più breve tempo possibile.

Una volta accettata, tale proposta prevederà un’iniezione di nuovi fondi da parte di alcuni key manager del gruppo Ferretti - guidati dal Presidente e Amministratore Delegato Norberto Ferretti – e da un primario investitore finanziario, oltre che un ampliamento di nuove linee di credito a favore del gruppo Ferretti. Tale proposta prevederà, inoltre, una riduzione complessiva del debito.

Sulla base di tale proposta, Candover e Permira non parteciperanno al processo di rinegoziazione del debito di Ferretti e non faranno parte della futura struttura azionaria del Gruppo.

Il Presidente e Amministratore Delegato Norberto Ferretti e i key managers esprimono piena soddisfazione per le trattative in corso e dichiarano la loro determinazione a lavorare per portare a buon fine tale proposta e implementarla nei tempi più brevi possibili.