Ferretti Custom Line esibisce a Monte Carlo, considerato a livello internazionale il salone dedicato ai maxi yacht più lussuosi, le due nuove imbarcazioni Navetta 33 e
112' NEXT che perfezionano la flotta del cantiere. I due maxi yacht rappresentano la
massima espressione della nautica di lusso per quei pochi, fortunati armatori che ne sanno apprezzare l’assoluta purezza delle forme, la sobrietà delle proporzioni e le eccellenti performance.

In quasi 33 metri di lunghezza e 7 di larghezza, Navetta 33 offre un nuovo concetto di vita a bordo, con ampi spazi, luce naturale ed un elevato livello di comfort. Frutto della collaborazione tra AYT, Advanced Yacht Technology di Ferretti, e lo Studio Zuccon International Project - Navetta 33 presenta importanti soluzioni progettuali:

due differenti layout del ponte principale che permettono di privilegiare la zona giorno e pranzo con due zone separate dedicate, oppure l’assoluta privacy dell’armatore con la cabina a prua;
quattro grandi finestre open view nel lower deck che trasformano le cabine, caratterizzate dai toni caldi delle essenze e dei tessuti naturali, in suite sul mare
immerse nella luce;
una grande sky lounge con living che grazie alla vetrata abbattibile permette di creare un open space con la zona sunbathing attrezzata con ampi prendisole;
l’esclusivo sistema Anti Rolling Gyro di serie che riduce il fino al 50% il rollio
causato dal moto ondoso, alla fonda o in navigazione e assicura il massimo comfort a bordo.

A Monte Carlo anche l’ammiraglia, Ferretti Custom Line 112’ Next, concepito per completare e rinnovare la linea planante della flotta.
Nato dalla collaborazione tra lo Studio Zuccon International Project e l’AYT di Ferretti
- il 112’ NEXT si caratterizza per l'eleganza e per la capacità di assicurare una crociera di assoluto piacere, nel rispetto di elevati standard costruttivi.


La nuova imbarcazione è una naturale evoluzione del fortunato modello Ferretti Custom Line 112' di cui mantiene la linea filante e le performance dei modelli plananti del cantiere, presentando alcune innovazioni:

grandi spazi sia all'aperto che sottocoperta, come il pozzetto dalle notevoli dimensioni di circa 22 mq, il salone di ben 45 mq e la cucina di 11 mq;
un'ampia finestratura da poppa a prua del main deck che garantisce massima luminosità al salone e alla cabina armatoriale;
quattro grandi finestre open view a pelo d'acqua che donano intensa luminosità
alle cabine del lower deck;
un hard top, dal medesimo design del 97, che rende più vivibile il flybridge creando zone di sole-ombra;
un'impronta di eleganza contemporanea sottolineata dall'impiego dell'essenza di
noce biondo e di colori chiari nei rivestimenti.

La grande qualità del 112’ NEXT si traduce in un prodotto semi-custom, dove l’armatore ha la possibilità di scegliere tutti gli elementi non prettamente strutturali dello yacht, a partire dai decori, selezionabili tra materiali di pregio quali legni, pellami e stoffe, ai complementi d'arredo grazie alle collaborazioni con alcuni tra i migliori brand del made in Italy.

L’eccellenza di Ferretti Custom Line si esprime anche a livello tecnologico. Tutta la flotta si avvale della dotazione di stabilizzatori Mitsubishi ARG (Anti Rolling Gyro) e di dotazioni che rientrano nella categoria MCA Short Range, regolamento di sicurezza emanato dalla Maritime Costguard Agency e dedicato espressamente a maxi yacht da 24 a 38 metri al fine di elevarne gli standard di sicurezza e permetterne l’utilizzo in charter.