Santa Margherita Ligure, 2 aprile 2012 - Mochi Craft, brand del Gruppo Ferretti e marchio icona della nautica Made in Italy, propone un viaggio all’insegna della tavola e della grande cucina in collaborazione con un celebre Chef italiano, con cui condivide valori e passioni. Due eccellenze italiane, insieme per un’esperienza di gusto: Simone Rugiati presenta le Ricette di Bordo per Mochi Craft,un menù raffinato e allo stesso tempo semplice, ispirato allo stile del brand e ai colori del Mediterraneo, perfetto da preparare e degustare a bordo di un’imbarcazione unica nel suo genere.

Mochi Craft, reinterpretando in chiave contemporanea le lobster boat nate in origine nel New England per la pesca delle aragoste, ha dato vita nel 2003 alla Lobster Boat “Italian Style”. La vivacità cromatica degli scafi, l’attenzione a ogni dettaglio produttivo, lo stile e il design tutto italiano, la personalità distintiva sono solo alcuni degli elementi alla base delle “creazioni” Mochi Craft: valori inconfondibili del brand del Gruppo Ferretti, ora declinati in 7 ricette che Simone Rugiati ha ideato per essere preparate e assaporate nella rilassante atmosfera del mare d’estate, regalando alla navigazione un nuovo gusto e nuove emozioni.

Il viaggio inizia alla volta di: Tartare di scampi con schiuma di peperone rosso candito e zenzero, ispirato alla schiuma delle onde al tramonto; Tonno e avocado in macedonia allo yogurt e cetriolo alla “brezza” di menta, una fresca esplosione di raffinatezza; Pasticcio di salmone cotto al cartoccio al lime con zucchine in crema al basilico, dal colore vivace e dal profumo inebriante; quindi “Fuori rotta”, Scottata di gamberi liguri al rosmarino con finta salsa rosa, prodigio di sfumature cromatiche e vivacità del gusto.

La prima tappa di mare propone: “Beccheggio” Risotto alla spuma di mare, delicato ma di carattere, con frutti di mare e mandorle tostate uniti in una preziosa e leggera ricetta.
Si prosegue con un Turbantino di branzino con cuore di panzanella di cozze e coulis di pomodori arrosto, chiamato “La boa” per la sua forma.
Come un piacevole rientro in porto, il menù si conclude con un dolce fresco e sfizioso, di facile preparazione: “Ancora…ggio”, la Pina Colada al cucchiaio, una crema impalpabile che nasce dall’incontro del cocco con l’ananas.

Le imbarcazioni Mochi Craft, che hanno ispirato questo menù, si rivelano il contesto perfetto dove preparare e degustare questi capolavori culinari: design, stile e funzionalità al servizio della cucina di Simone Rugiati. Protagonista di questo originale incontro è il Dolphin 74’ Cruiser, ammiraglia della linea Dolphin del brand, tracciato dalla matita dell’Architetto Brunello Acampora di Studio Victory Design, in stretta collaborazione con Norberto Ferretti, AYT - Advanced Yacht Technology e Centro Stile Ferrettigroup.

Il Dolphin 74’ Cruiser è dotato di una grande cucina lungo la murata sinistra del ponte principale, in comunicazione con l’esterno e il salone, ma anche completamente separabile dal resto dell’imbarcazione: uno spazio funzionale e al contempo estremamente curato, grazie all’utilizzo di materiali pregiati come il teak e alla sapiente artigianalità che caratterizza questo e tutti gli ambienti di bordo. In questa cucina, perfettamente attrezzata e illuminata dalla luce esterna grazie ad ampie finestrature, è davvero agevole preparare pratiche ed appetitose pietanze, concepite per essere al contempo funzionali e gustose. Gli ampi spazi a disposizione, al chiuso e all’aperto, consentono poi di vivere questa esperienza di cucina e nautica in assoluta meraviglia.

“La cura dei particolari nell’ideazione delle mie ricette, così come nella preparazione dei piatti, l’ho ritrovata nei piccoli grandi dettagli delle imbarcazioni Mochi Craft, frutto di un’attenta ed elaborata ricerca, volta a creare un prodotto non solo piacevole da vivere, ma anche originale” - commenta Simone Rugiati. “Le tinte altamente distintive e vivaci degli scafi Mochi Craft, che caratterizzano in maniera inconfondibile queste imbarcazioni, sono solo una delle caratteristiche che mi hanno ispirato, regalandomi preziose suggestioni per realizzare queste ‘Ricette di Bordo’.”

“Abbiamo pensato a Simone Rugiati come Chef d’eccezione per realizzare ricette esclusive che rappresentassero perfettamente tutti gli elementi distintivi che caratterizzano le lobster boat della linea Dolphin del brand” - illustra Alessandro Tirelli, brand manager Mochi Craft. “La sua cucina, fresca e innovativa, è un’esaltazione dello spirito più giovane e dinamico del Made in Italy, che è proprio sia della sua cucina sia del nostro marchio. E la nostra ammiraglia, il Dolphin 74’ Cruiser, summa della filosofia Mochi Craft, è la location ideale per concretizzare questo incontro.”

I colori dei piatti e le tonalità degli scafi Mochi Craft si amalgamano con le sfumature del mare, creando insieme linee morbide e sinuose, da ammirare e degustare. Un menù ispirato al mare, alla natura e al concept tutto italiano di Mochi Craft, per suggestioni ineguagliabili.