Ancona, febbraio 2013 - Con i suoi 37,80 metri di lunghezza (124ft) e 7,35 metri di larghezza (24ft 1 in) è l’imbarcazione più grande mai prodotta da Ferretti Custom Line e rappresenta un momento di grande rinnovamento nella storia del cantiere. La quarta unità del Ferretti Custom Line 124’, ammiraglia del brand del Gruppo Ferretti, è stata varata lo scorso 19 febbraio ad Ancona. Dopo i lavori di completamento del decoro di bordo e tutte le necessarie operazioni tecniche, l’imbarcazione partirà a fine marzo alla volta della Turchia. Si tratta di un debutto assoluto per l’ammiraglia Ferretti Custom Line in questo importante mercato dell’area mediterranea. Ferretti Custom Line 124’#4, come sempre frutto della stretta collaborazione tra lo Studio Zuccon International Projectinsieme all’AYTD - Advanced Yacht Technology & Design, il centro di ricerca, progettazione navale e design del Gruppo Ferretti, è stato personalizzato sia negli spazi a bordo sia nel colore dello scafo - completamente bianco - dall’Armatore, che ha voluto dare un tocco di originalità agli interni, scegliendo insieme ai designer dell’AYTD una serie di soluzioni di decor selezionate tra le più importanti aziende del Made in Italy. Questa straordinaria capacità di personalizzazione è ciò che contraddistingue Ferretti Custom Line, brand che da sempre mette al centro i desideri dell’Armatore, per offrigli l’emozione di vivere l’esperienza del mare ‘su misura’. “Siamo particolarmente soddisfatti del varo e della prossima consegna di questo modello in Turchia - spiega Karin Paggi, Sales Manager EMEA di Ferretti Custom Line - perché conferma l’attenzione di questo paese verso i nostri prodotti. La Turchia, infatti, rappresenta uno dei mercati più importanti per il Gruppo Ferretti nell’intera area mediterranea. Da oltre 15 anni siamo presenti con numerosi modelli Ferretti Custom Line, che sono risultati sempre molto apprezzati”. All’esterno, il modello si caratterizza per le linee filanti, leggere ed eleganti. Segni distintivi dei maxi yacht del brand del Gruppo Ferretti, anche grazie all’applicazione di un’estesa superficie vetrata lungo il ponte principale, che si arricchisce di un’ulteriore innovazione estetico-funzionale all’altezza del salone: un sistema di vetrate - che possono trasformarsi in porte scorrevoli - e falchetta abbattibile su entrambe le murate, che permette di creare esclusive terrazze private sul mare. Elemento inconfondibile di questa quarta unità è il colore scelto dall’Armatore per lo scafo: un bianco candido, come la spuma del mare. Gli interni di Ferretti Custom Line 124’#4 si caratterizzano per uno stile contemporaneo completamente rinnovato, in cui i materiali di pregio diventano protagonisti: essenze pregiate noce canaletto, laccati lucidi dai toni ecrù e pelli color avorio per pareti e mobili, pavimentazione in parquet rovere sbiancato nel main deck, nella lobby del lower deck e nell’upper deck, alternata a morbida moquette FloorToHeaven, nella cabina armatoriale e in quelle del lower deck. E ancora, marmi preziosi nei bagni. MAIN DECK - PONTE PRINCIPALE
Ferretti Custom Line 124’#4 offre spazi particolarmente generosi già nel pozzetto, nel quale l’Armatore ha voluto personalizzare l’area lounge, inserendo il modello Zendo della linea Manutti: due poltrone e un divano dai colori sabbia, abbinati a un pouf dalle linee squadrate e dal design moderno.
Le importanti dimensioni del salone permettono alla vista di spaziare senza ostacoli. La luce domina l’ambiente, grazie ad ampie finestrature, a cui si aggiungono le grandi vetrate laterali che aumentano la percezione dello spazio, creando una sensazione di unione tra esterno ed interno. Le vetrate laterali si affacciano sul camminamento del ponte principale, dove si trovano, su entrambi i lati, piattaforme abbattibili con apertura elettroidraulica che realizzano vere e proprie terrazze, per una vista sul mare unica ed esclusiva.
L’area living è caratterizzata da due ampi divani a “L” dalla struttura in laccato e rivestimenti in tessuto, due tavolini fumo in essenza barca, con base in vetro extrachiaro sabbiato. Sulla destra, un mobile in massello laccato e pelle contiene una TV 52’’ con sistema pop-up. Questa disposizione degli spazi consente di lasciare un ampio passaggio centrale per accedere alle porte vetrate apribili. L’Armatore, inoltre, per completare questo spazio ha scelto il tappeto modello FloorToHeaven – Kover Buro “Orbit” nei toni del vinaccia.
Proseguendo verso prua, si incontra la zona pranzo, col grande tavolo quadrato custom made su disegno AYTD (oltre 2 x 2 metri di dimensione), in legno essenza ebano macassar e vetro al centro. Pensato per 10-12 commensali, il tavolo è affiancato da sedie modello Flip di Poliform, dalla struttura in nero e seduta bianca. Su Ferretti Custom Line 124’#4 l’Armatore ha voluto personalizzare la zona al centro barca aumentando lo spazio dedicato alla cucina, firmata Ernestomeda e in vetro satinato color grigio chiaro, con piani lavoro in quarzo ed elettrodomestici professionali di Bosch.
A prua si sviluppa l’ampia zona Armatoriale, molto luminosa grazie alle ampie vetrate su entrambe le murate. L’ambiente è suddiviso tra working zone e camera per la notte, arricchita da poltrona e poggiapiedi Archibald di Poltrona Frau, in pelle color seppia e struttura color canna di fucile. L’Armatore, di nazionalità turca, ha voluto personalizzare la zona notte con una parete in pelle di Foglizzo dove, attraverso la tecnica del disegno a laser è stata ricreata una parete di foglie per dare un aspetto più naturale all’ambiente. La cabina è completata dalla sala da bagno con ampia doccia, in cui dominano gli esclusivi materiali scelti dall’Armatore: il blocco unico in marmo Silk Georgette Dark per il lavello, impreziosito da rubinetterie Fir e accessori di Dornbracht. LOWER DECK - PONTE INFERIORE
Il ponte inferiore è diviso tra zona ospiti, alla quale si accede dal disimpegno a fianco della cucina, e zona equipaggio, completamente separata dagli altri ambienti privati, e alla quale si accede scendendo le scale dalla cucina del ponte principale. Le cabine ospiti sono quattro, illuminate dalle grandi vetrate a scafo realizzate senza montanti: a poppa sono posizionate le due VIP con letto matrimoniale, mentre verso prua le due cabine con letti gemelli e pullman bed. Tutte le cabine sono dotate di bagno privato, con doccia separata. Soluzioni funzionali anche nella distribuzione dello spazio nella zona equipaggio. Oltre alla cucina con dinette, si trova un’ampia zona storage-lavanderia. Il comandante ha a disposizione una cabina con zona desk, a cui si aggiunge la cabina hostess mentre, a estrema prua, si trovano due cabine doppie con letti sovrapposti. Ogni cabina è dotata di bagno privato con doccia.
UPPER DECK - PONTE SUPERIORE
Nell’upper deck il 124’ mostra tutto il suo stile, grazie a un nuovo concetto di zona lounge: un’area interamente dedicata al relax, che si declina nell’estrema cura degli spazi interni ed esterni. Il salotto panoramico, con pavimento di parquet in rovere sbiancato, offre la possibilità di vivere il mare da una posizione privilegiata, sfruttando l’intera larghezza dell’imbarcazione e grazie all’utilizzo di vetri sferici. Per impreziosire l’ambiente, l’Armatore ha scelto inoltre per questo spazio un tappetto modello FloorToHeaven – Kover Buro “Orbit” sui toni crema caratterizzato da un’ importante decorazione intrecciata color cacao. La spaziosa zona conversazione ed entertainment si caratterizza per il divano a “U” dalle tonalità ecrù, tavolino al centro e mobile con sistema TV pop-up. Dalla porta a vetri si accede all’esterno, nel pozzetto, in cui si trova un tavolo da pranzo custom made per 10-12 persone in teak naturale con inserti in corian bianco, e sedute con cuscini in tessuto, zona grill completamente attrezzata e protetta dal sole dalla struttura del flying bridge. Più a poppa una vasca jacuzzi è circondata da sedute perimetrali e grande prendisole. Ad estrema poppa è possibile alloggiare un tender tramite la gru completa di carter di copertura. Verso prua, invece, la lounge lascia spazio alla cabina di pilotaggio, con divano e zona carteggio. Esternamente, su entrambe le ali di plancia, sono state posizionate due stazioni di governo, per rendere più agevoli le manovre. SUN DECK E PRUA
Una seconda postazione di guida si trova sul sun deck. Alle sue spalle, si sviluppa l’area sunbathing con grande prendisole. Oltre a questa zona, sono davvero numerosi gli ambienti dedicati al relax all’aria aperta: sulla tuga si trova un grande prendisole; a prua un ulteriore prendisole copre un gavone. Sul ponte principale, a estrema prua, si sviluppa un’area relax con divano per godere il sole in una zona riservata, anche quando l’imbarcazione è ormeggiata in porto. Al di sotto di questa area relax si trova un garage, capace di contenere un piccolo tender di servizio. TECNOLOGIA E PROPULSIONI
Eccellente l’offerta delle motorizzazioni a bordo, per garantire elevate performance: due MTU 3184 mhp oppure 3510 mhp. Con la motorizzazione più elevata la velocità di crociera è di 23,5 nodi; la velocità massima raggiunge i 27 nodi. Anche dal punto di vista della strumentazione per la sicurezza e il comfort di bordo sono state studiate soluzioni di ultima generazione, come il sistema di monitoraggio e controllo dell’imbarcazione Furla.Net e quattro stabilizzatori Mitsubishi ARG (Anti Rolling Gyro), installati in esclusiva per il mercato mondiale su molte imbarcazioni del Gruppo Ferretti e in grado di ridurre di oltre il 50% il rollio. DOMOTICA A BORDO
Su richiesta dell’Armatore, in tutte le zone esterne del Ferretti Custom Line 124’#04 sono stati installati altoparlanti XTR Sonance. Al fine di effettuare facili connessioni, utilizzando il Mac Mini nel salone o utilizzando dispositivi iPhone/iPad, è stato scelto il dispositivo audio Seamphony Area che insieme alla base wi-fi Airport Express permette, ad esempio, di scegliere i propri brani musicali preferiti e diffonderli nelle zone di interesse e di variarne il volume in assoluta comodità o ancora di avere la visione plotter della barca sulle Tv a bordo o sugli stessi dispositivi touch a disposizione. Sull’imbarcazione è stato installato, inoltre, un efficace sistema di domotica RTI grazie al quale, tramite apposito telecomando o tramite iPad, è possibile controllare tutte le sofisticate tecnologie di bordo: dal controllo luci e tende, all’impianto audio e video fino all’aria condizionata e la crewcall.