La peculiarità di questo true custom yacht risiede nell’inconfondibile vocazione a rendere unico il piacere della vita a bordo

    
Consegnato a maggio 2022, lo splendido CRN M/Y RIO è l’ultimo superyacht true custom in acciaio e alluminio di CRN, un’opera d’arte navale completamente sartoriale. Le linee tese e filanti dello scafo e la prua quasi verticale ne rivelano subito la spiccata eleganza e al contempo il carattere dinamico e sportivo.

Il nuovo 62 metri, massima espressione dell’artigianalità, del know-how progettuale e della qualità costruttiva del cantiere navale di Ancona, è stato progettato e costruito da CRN in stretta collaborazione con lo studio di design e architettura Omega Architects, che ha curato il concept degli esterni, e con lo studio di design Pulina Exclusive Interiors, a cui sono stati affidati gli interni. 

TWW Yachts rappresenta l’Armatore e TWW Yacht Management ha fornito consulenza tecnica, supervisionando anche le attività di project management e di ispezione durante le fasi finali del processo di costruzione e fino alla gestione operativa.

Realizzata secondo la visione del suo Armatore, CRN M/Y RIO mostra un magnifico equilibrio tra gli ampi volumi interni ed esterni creando un forte senso di fluidità, dilatazione dei volumi e una fusione percettiva e funzionale tra indoor e outdoor. 
Grandi finestrature a tutta altezza si uniscono in un continuum visivo che segue l’elegante architettura esterna dello yacht, regalando suggestivi giochi di riflessi, inondando gli ambienti di luce e consentendo un costante e diretto contatto con il mare. 
Il profilo del ponte principale a poppa è armonizzato dai tipici archi a firma dello yacht designer Frank Laupman, che proteggono il ponte e garantiscono la privacy, mantenendo al tempo stesso magnifiche viste laterali e di poppa.

Con i suoi 62 metri di lunghezza e 11,20 metri di baglio, lo yacht si sviluppa su quattro ponti. Può accogliere comodamente a bordo fino a 12 ospiti tra suite armatoriale e 5 guest cabin, di cui 2 vip – entrambe a tutto baglio, una posta nel Main Deck a prua e una nel Lower Deck – e 3 suite nel Lower Deck – 2 matrimoniali e una doppia – tutte servite da ascensore al ponte. Sono inoltre previste 9 cabine per i 15 membri dell’equipaggio.

La peculiarità di questo true custom yacht risiede nel chiaro intento di rendere unico il piacere della vita a bordo. L’Armatore può beneficiare di una sapiente distribuzione e valorizzazione degli spazi grazie al layout molto fluido, progettato appositamente per unire magistralmente e senza soluzioni di continuità le numerose e vaste zone living interne ed esterne, sempre all’insegna della luminosità naturale. 

Le magnifiche aree open air – come le zone lounge nel ponte armatoriale, a prua con ampia area spa-pool prendisole dedicata anche al fitness ed ai party e a poppa con un luminoso “al fresco dining”; l’area lounge wellness con numerosi water toys nel beach club o la vasta zona spa-pool e cinema verso poppa del Wheelhouse Deck – sono state concepite per essere vissute come spazi multifunzionali, votati sia al relax sia alla convivialità e per trascorrere momenti memorabili insieme alla propria famiglia e agli affetti più cari,  godendo appieno della vita all’aria aperta. 
Un’esperienza di crociera straordinaria e personalizzata, fatta di libertà e privacy allo stesso tempo, attraversa l’intero superyacht: l’Armatore può raccogliersi nell’intimità del ponte a lui dedicato o lasciarsi coinvolgere dalla più piacevole convivialità nelle ampie aree living. 

CRN M/Y RIO riflette una concezione evoluta e contemporanea dell’abitare, in cui il comfort è nobilitato da particolari selezionati con la massima cura, in un’alternanza di materiali preziosi e combinazioni cromatiche studiate ad hoc. 
Su specifica richiesta dell’Armatore, che per i membri più giovani della famiglia desiderava ambienti luminosi e un’atmosfera gioiosa piena di colore, si è dato vita a un concept dal sapore tropicale dove la predominante leggerezza dei toni bianchi, le linee pure e i materiali naturali sono illuminati da pennellate di colore sapientemente mixate a decorazioni vivaci ed esotiche, ispirate a motivi vibranti.
L’uso prevalente delle tonalità del mare, come il turchese pastello e le diverse gradazioni dell’azzurro, per finiture, arredi e tessili in texture customizzate, si armonizza con il bianco delle pareti ed è ulteriormente arricchito da dettagli – nei toni del blu e del fucsia o del verde e del grigio – che caratterizzano ciascun ponte. 

Le essenze principali utilizzate sono il noce americano e il rovere laccato bianco lavorato a doghe, scelti rispettivamente per i pavimenti e per le pareti di tutta l’imbarcazione. I marmi Crema d’Orcia e Calacatta Vagli Oro, preferiti per i bagni, riprendono le sfumature chiare predominanti, mentre le note più colorate ed intense nei toni del blu del marmo Azul Macauba, utilizzato nei saloni, e quelle nei toni del verde del marmo Irish Green, per gli American bar delle aree esterne, accendono gli ambienti con combinazioni cromatiche di ispirazione marina.

Creativi dettagli di stile e opere d’arte custom donano carattere a tutti i ponti; preziose carte da parati e decorazioni in stile jungle, come i pannelli appositamente dipinti a mano per la lobby armatoriale, regalano un effetto estremamente dinamico, gioioso e mai monotono.

Gli interiors della nave sono realizzati da Zago S.p.A., società del Gruppo Ferretti, nata oltre un secolo fa come piccolo laboratorio artigianale del legno, oggi Zago S.p.A. è una realtà affermata nel settore dell’arredamento navale bespoke, una eccellenza manifatturiera “Made in Italy”.
Tutte le aree guest della nave, come la suite armatoriale e le cabine ospiti, sono dotate delle più avanzate tecnologie domotiche, che consentono di controllare e personalizzare da tablet il sistema di climatizzazione, l’accensione, spegnimento e intensità delle luci, l’apertura e la chiusura delle tende oscuranti e, naturalmente, tutti i dispositivi audio-video.


PONTE PRINCIPALE

Il Main Deck è caratterizzato dalla totale integrazione tra interni ed esterni che fluiscono armoniosamente gli uni negli altri regalando un senso di continuità e apertura. In piena continuità di finiture ed arredi con tutto lo yacht, gli ambienti svolgono funzioni conviviali e di relax, dilatando gli spazi sociali a bordo.

Il pozzetto ospita un grande e confortevole spazio living open air, che presenta un layout versatile e mette in luce il desiderio di convivialità dell’Armatore e della sua famiglia: è un’area lounge e welcome attrezzata con elementi di arredo firmati da brand italiani di design contemporaneo, con una palette di colori che interagisce con gli elementi naturali, quali il mare ed il cielo, per creare un unicum con l’atmosfera tropicale. 

Una vetrata scorrevole conduce all’ampio salone principale: uno spazio polifunzionale che può essere vissuto come area social e zona dining e che spicca come straordinaria espressione del carattere di questo 62 metri, offrendo un’immediata percezione di forte spazialità. Le numerose vetrate a tutta altezza, che si affacciano all’esterno, regalano luce e spettacolari panorami sul mare.
Un ambiente estremamente luminoso, arricchito da materiali ricercati, dove domina il bianco del rovere laccato delle pareti che si alterna alle preziose carte da parati in cotone, sempre nelle nuance del bianco, incorniciate da sottili profilature laccate nelle tonalità del turchese pastello. Come una tavolozza neutra che viene riscaldata da pennellate di colore, gli arredi bianchi, accostati a elementi nelle varie cromie dell’azzurro, e le coloratissime opere d’arte custom di ispirazione jungle alle pareti creano un ambiente dinamico e solare.

All’ingresso gli ospiti sono accolti da un American bar che diventa elemento di cerniera tra le zone lounge interne ed esterne, realizzato in pregiato marmo Azul Macauba con venature blu ed azzurre che si armonizzano perfettamente con le tonalità dell’ambiente.
La zona dining, progettata per momenti più formali, è dominata da un importante tavolo circolare completamente custom per 8 commensali, che può essere trasformato velocemente fino a ospitarne 12. Le preziose finiture in pelle bianca dell’unico elemento centrale alla base del tavolo che sorregge il top in rovere scuro, si sposano alle sedie in pelle, nella doppia nuance del bianco per le sedute e nei toni del marrone scuro per i back, creando un gradevole gioco di echi e rimandi cromatici.
In fondo al salone si trova un living arredato con un accogliente divano e un grande schermo TV da 83”, una zona perfetta per il relax degli ospiti o il gaming più sfrenato dei più piccoli.

Proseguendo lungo il ponte, nella lobby centrale è protagonista, come vero e proprio elemento di design, estetico e funzionale, una raffinata scala in rovere decappato sbiancato, che collega tutti i livelli ed è impreziosita con finiture alle pareti in pelle bianca lavorata con cuciture continue, per un effetto trapuntato estremamente morbido. La lobby ospita anche l’ascensore, che serve tutti i ponti, caratterizzato da pareti a specchio lavorato in tre dimensioni e un pavimento in noce americano con intarsi in marmo Crema d’Orcia.

Oltrepassata la lobby, un breve corridoio porta verso la cabina vip e costeggia la grande cucina, progettata in modo estremamente funzionale con attrezzature professionali utilizzate da importanti chef stellati. 
La cabina vip a tutto baglio può essere considerata una seconda owner suite. Qui, una spaziosa cabina armadio si apre su un ambiente molto luminoso, sempre nei toni del bianco con profilature in azzurro acceso, che ospita una zona relax e una zona con scrivania, per dare la possibilità agli ospiti di lavorare nel più completo comfort e silenzio anche durante l’esperienza di crociera; una soluzione che, su precisa richiesta dell’armatore, completa tutte le cabine più grandi.
Al centro si trova il letto king size, con una testata in pelle bianca lavorata in effetto squama 3D, dettaglio che, lavorato in modi differenti, si ritrova anche nelle testate dei letti di tutte le cabine. Alla parete, colpisce l’attenzione una particolare carta da parati lavorata con bambù intrecciato a fili d’argento e cotone che gioca con le nuance dell’azzurro e presenta una texture estremamente piacevole. Completano la cabina vip due bagni gemelli, ciascuno con doccia e servizi, contraddistinti dall’utilizzo di materiali preziosi, come il marmo Crema d’Orcia.

A prua, nel garage a tutto baglio, trovano posto due moto d’acqua, numerosi toys per il divertimento di tutta la famiglia e degli ospiti, un tender Pascoe Beachlander di 8 metri e un secondo tender di quasi 5 metri per l’equipaggio, adibito anche a rescue boat. Inoltre, CRN M/Y RIO è dotato di un tender chase boat SACS Rebel 47 di 14 metri.

PONTE INFERIORE

Nel ponte inferiore, il beach club è un’area lounge polifunzionale direttamente affacciata sul mare e attrezzata con numerosi water toys per dedicarsi agli sport acquatici. Pensata per vivere momenti di pura convivialità indoor e outdoor, la zona riceve ulteriore luminosità grazie a quattro ampi lucernai posti sul pavimento del ponte soprastante che accendono i toni del verde e del blu degli arredi marini e delle carte da parati ispirate alla natura.
Oltre all’area benessere, con hammam e doccia, si trova anche una lounge rallegrata da divertenti e colorati pouf galleggianti a forma di stelle marine dedicata in particolare all’intrattenimento degli ospiti, che possono utilizare l’ampio schermo TV come lavagna interattiva.

Dalla lobby main deck scendendo nel lower deck, si trovano una sala gym fully equipped, che insieme alla area di prua viene utilizzata per l’attività fitness, e 4 cabine ospiti con bagno privato: una vip cabin full beam, due matrimoniali gemelle e una doppia con il terzo letto pullman, tutte nei toni del bianco del rovere laccato lavorato a doghe delle pareti, vivacizzate da accenti di colore. Armonizzandosi perfettamente con lo stile e i materiali degli interiors dei vari ponti, ciascuna guest cabin è caratterizzata da finiture differenti e tutte sono personalizzate grazie anche alla scelta di colori diversi – rosso-bruno, verde-blu e verde pastello – per i pannelli alle pareti, le profilature e i complementi di arredo. Nei bagni, il marmo Crema d’Orcia riprende le rilassanti tonalità chiare che dominano nell’intera imbarcazione.
Una menzione particolare merita l’ampia e luminosa vip cabin a tutto baglio, dove una cabina armadio passante divide l’area notte, dotata di una spaziosa zona studio, dal bagno con doppio lavabo.

Proseguendo verso prua si trova la zona dedicata all’equipaggio, dove un ampio crew quarter dotato di una pantry di servizio si distribuisce poi tramite un corridoio centrale alle 7 cabine marinai, tutte estremamente spaziose e contraddistinte da finiture e materiali contemporanei.

PONTE ARMATORIALE

Con circa 323 mq ad uso esclusivo dell’Armatore, l’Owner Deck si distingue per armoniose simmetrie, estrema apertura ed ecletticità degli spazi, e una vocazione totale alla privacy.

A poppa si trova un meraviglioso “alfresco dining” collegato alla sky lounge per regalare un’indimenticabile esperienza indoor-outdoor. L’area è strutturata con una zona lounge per favorire la convivialità e ospita alcuni tra i più prestigiosi brand di design italiano. Al centro è posizionato un tavolo dining custom-made circolare, gemello dello stesso presente nel salone del Ponte Principale. Il tavolo, perfetto per pranzi o cene all’aperto, è reso unico da finiture e materiali pregiati, adatti per essere vissuti en plein air, come l’acciaio lucido della gamba centrale e il tek naturale per il top.
I toni del verde e del bianco personalizzano finiture e arredi, e si ricollegano ai colori del piano dell’American bar con barbecue realizzato in pregiato marmo Irish Green, dalle particolarissime venature verde acceso.
Quest'area è collegata sia ai ponti di poppa del Main Deck e del Wheel House Deck, che al ponte esterno di prua grazie a passaggi estremamente fluidi, e può essere facilmente trasformata in una zona party all'aria aperta grazie anche a una progettazione ad hoc dell’illuminazione RGB e alla possibilità di inserire una consolle DJ. L’audio, una volta connessa la consolle all’impianto domotico della nave, può essere diffuso in tutti gli ambienti conviviali esterni ed interni dello yacht in modo selettivo e modulabile.

Attraverso porte scorrevoli automatiche in vetro si accede alla sky lounge: un vasto salone, anch’esso caratterizzato da un layout che ben ne identifica le differenti anime, pervaso dalla luce grazie alle finestre a scafo che regalano viste emozionanti, lasciando letteralmente immergere lo sguardo nel mare. È uno spazio di vita multifunzionale per il relax e il divertimento che può essere utilizzato come area conviviale e sala cinema, come sala giochi per gli ospiti più giovani, oppure per ospitare meeting di lavoro in totale comfort e privacy.
In armonia con il main saloon del ponte sottostante, anche questo ambiente è contraddistinto dalle tonalità neutre e bianche, in background nelle pareti e negli arredi, che sono impreziosite da dettagli, finiture ed elementi – come il top del mobile di prua in marmo Azul Macauba e le preziose carte da parati in rafia – nelle varie sfumature del turchese pastello, a esaltazione del mood marino che percorre l’intera imbarcazione.

Verso prua, alle pareti della lobby che introduce alla suite armatoriale, catturano l’attenzione 3 magnifiche opere d’arte dipinte a mano e realizzate su input degli Armatori che desideravano un concept bespoke di una vera giungla popolata da coloratissimi animali tropicali.

L’esclusiva suite armatoriale è una raffinata oasi di privacy dove gli ampi volumi e le finestrature a 180°, con una impareggiabile vista sul mare, donano un potente senso di spazialità, ulteriormente esaltata dalla luce che pervade gli ambienti.
All’ingresso, una cabina armadio passante porta a un luminoso bagno realizzato in materiali preziosi, come il marmo Calacatta Vagli Oro alle pareti e il marmo Crema d’Orcia per i pavimenti. Questo ambiente è reso unico da una spettacolare vasca accostata alle vetrate, per godere dello scenario immersi nell’acqua. 
Anche nella suite armatoriale i toni bianchi del rovere laccato delle pareti creano un armonioso contrasto con le diverse sfumature degli azzurri accesi di finiture e arredi, come il top in pelle color carta da zucchero del mobile che percorre il perimetro delle finestrature. Al centro della stanza è posizionato un letto king size fully custom, impreziosito da una testata in pelle bianca lavorata in effetto 3D con inserti verticali in pelle color verde petrolio.
A sinistra trova posto una zona studio dove spicca un desk, realizzato ad hoc su precisa richiesta dell’Armatore, che ruotando di 90 gradi si trasforma in una scrivania a L e permette di lavorare volgendo sempre lo sguardo al mare.

A prua cattura l’attenzione l’ampia lounge totalmente open air di 115 mq, con accesso diretto dalla suite armatoriale. L’area è progettata per assicurare la completa privacy ed è sempre riparata dallo sguardo dei membri della crew. Qui trova posto un’area lounge con una piscina rivestita in tek integrata per garantire privacy dalla plancia di comando e riparo dal vento in navigazione, protetta dal sole all’occorrenza tramite tendalino. 
Questa grande area outdoor è uno spazio polifunzionale che può anche essere aperto agli ospiti e utilizzato per le feste come perfetta pista da ballo sotto le stelle.

La vocazione alla totale privacy di questo ponte è rafforzata dalla progettazione dell’area di ormeggio sottostante, concepita in modo che il personale di bordo non debba accedervi transitando dagli ambienti dedicati all’Armatore, ma direttamente dalla zona equipaggio.


WHEELHOUSE DECK

Il Wheelhouse Deck ospita, a poppa, un’ampia area outdoor pensata per il relax e il divertimento degli ospiti, che possono riposare al sole nella zona spa pool. Qui trova posto una splendida piscina fully custom, rialzata e attrezzata con un comodo prendisole integrato lungo un lato della struttura. 
Quest’area è estremamente versatile e può essere trasformata in un vero e proprio cinema privato all’aperto, grazie a un grande schermo e a un proiettore che discendono dal celino e che possono essere utilizzati anche per divertenti serate karaoke in compagnia.
La lounge esterna, attrezzata con comodi divani, ospita anche un American bar con sedute fronte mare, anch’esso con piano in prezioso marmo Irish Green in continuum cromatico con quello del Ponte Armatoriale sottostante.

Proseguendo verso prua, attraverso la lobby, si accede alla cabina del comandante per poi raggiungere la plancia di comando, caratterizzata da una grandissima visibilità, dotata di cinque schermi interscambiabili ed equipaggiata con le più avanzate tecnologie di bordo. Il piano in fenix è dotato di pannelli a scomparsa che celano la strumentazione non in uso. Dalla plancia si accede all’ampia cabina del primo ufficiale. 

Grazie ai due motori Caterpillar 3512C ACERT 1230kW @ 1800 rpm, lo yacht può raggiungere una velocità massima di 15 nodi e una velocità di crociera di 12 nodi.
Lo yacht è certificato IMO Tier III [1], garantendo una diminuzione del 70% delle emissioni nocive degli ossidi di azoto (NOx) contenuti nei gas di scarico dei motori.

M/Y RIO farà il suo debutto come anteprima mondiale al Monaco Yacht Show, in programma dal 28 settembre al 1° ottobre 2022, dove sarà tra le protagoniste della kermesse, come splendido esempio del know-how, della passione e della dedizione dei team di professionisti, maestranze qualificate e artigiani CRN che ogni giorno si adoperano per dare vita a yacht sartoriali, opere d’arte uniche che riflettono ed esaltano la personalità dell’Armatore.

Specifiche tecniche
LOA: 62 m
Beam: 11,20 m
Draft: 3,15 m
Gross Tonnage: 1218
Shipbuilder and built: CRN, Italy, 2022
Naval Architecture: CRN Engineering
Exterior Design: Omega Architects
Interior Design: Pulina Exclusive Interiors
Owner’s Representative & Project Management: TWW Yachts & TWW Yacht Management
Cruising Speed: 12 knots 
Engines: 2 x Caterpillar 3512C ACERT 1230kW @ 1800 rpm
Certifications: LR    100-A1-SSC -“Yacht”, MONO, G6,  [] LMC, UMS LY3 Statement of compliance, IMO TIER III
 
[1] In ottemperanza alle normative internazionali IMO TIER III (International Maritime Organization) previste per gli yacht a motore di oltre 500 GT (gross tonnage) di stazza lorda ammessi alla navigazione in tutte le aree geografiche e con una chiglia posata dopo il 1° gennaio 2016.