Venerd 20 luglio, nella suggestiva cornice dell'anfiteatro di Marinara, il nuovissimo Porto Turistico di Marina di Ravenna, FERRETTI YACHTS ha offerto ai propri armatori un'esperienza musicale di livello internazionale: il concerto di Paolo Conte, uno degli eventi centrali dell'importante rassegna artistica del Ravenna Festival. Il concerto del cantautore astigiano con un repertorio che spazia dal jazz ai ritmi sudamericani fondendosi con lo swing rappresenta uno degli appuntamenti più attesi della manifestazione e uno dei momenti di incontro più prestigiosi che Ferretti Yachts dedica al proprio Owners' Club. A completamento della serata, lo spettacolo è stato seguito da una cena esclusiva per i circa cento invitati FERRETTI YACHTS realizzata in una struttura ad hoc sul porto con vista su un Ferretti 591 illuminato con speciali giochi di luce per tutta la serata ed allestito con i sistemi di infotainment Bang & Olufsen.

Attraverso la sponsorizzazione dell'evento, FERRETTI YACHTS per il quarto anno consecutivo continua il suo tradizionale impegno nel sostegno e nella promozione del Ravenna Festival, organizzato dall'omonima Fondazione, che ha lo scopo di creare una liaison tra musica e territorio, coinvolgendo artisti della scena musicale classica e contemporanea a livello internazionale e proponendo ogni anno una serie di location originali e d'atmosfera nel Ravennate. Con questa collaborazione, FERRETTI YACHTS realizza l'unione tra la passione per il mare e quella per l'arte e la musica ai pi alti livelli artistici.

L'invito al concerto incarna alla perfezione la filosofia 'Essere Ferretti': entrare a far parte di un mondo di privilegi, una community esclusiva dove l'eccellenza è la regola. Le attenzioni che FERRETTI YACHTS rivolge al proprio esclusivo Owners' Club dimostrano quanto sia importante saper mantenere una relazione personale con i propri Clienti, trasformando le occasioni di incontro in altrettanti momenti indimenticabili.

Anche la celebre Azienda danese è partner del Ravenna Festival per il secondo anno consecutivo, con la sponsorizzazione il 5 luglio del concerto della chitarrista classica Sharon Isbin e la trasmissione del suono e delle immagini grazie agli eccellenti sistemi audio/video B&O del Punto d'Incontro al Teatro Dante Alighieri, definito da Maria Cristina Mazzavillani Muti come "un vero e proprio salotto nel cuore del Festival e della città". Un ritrovo per stampa e pubblico dove ascoltare ed ammirare musiche e spettacoli degli artisti con le relative informazioni e programmazioni.