Fort Lauderdale, 25 Ottobre 2007 – Il Salone di Fort Lauderdale è un’ottima occasione per il Gruppo Ferretti per confermare il proprio impegno nei confronti del mercato americano. Ben 9 nuovi modelli sono presenti al salone, di cui 6 anteprime per il mercato americano, Ferretti 780, Pershing 72’, Riva 75’ Venere e Aquariva, Mochi Craft Dolphin 64’, Custom Line Navetta 26, e 3 anteprime mondiali del brand americano Bertram: la nuova ammiraglia Bertram 700 Open, ilBertram 410 e il restyling del Bertram 570 con seduta a mezzanino.
“Il mercato americano ha una grande importanza per il nostro Gruppo,” – ha commentato l’Amministratore Delegato Vincenzo Cannatelli. – “Siamo soddisfatti della performance del Gruppo in questo mercato, nonostante la difficile situazione dell’industria nautica americana degli ultimi anni e il forte rallentamento registrato nell’ultimo periodo. Le nostre vendite negli Stati Uniti hanno registrato una crescita positiva nel 2006-2007. Questo è probabilmente dovuto al nostro grande impegno sul questo mercato, al numero significativo di modelli adattati alle preferenze specifiche dei clienti americani, e alla forza del nostro brand americano Bertram, che continua ad essere sinonimo di leggenda e mito ovunque. Continueremo con il nostro programma di espansione negli Stati Uniti, con un focus particolare sulla qualità dei nostri prodotti che, insieme a una rete di Service più sviluppata, avrà un ruolo sempre più importante nella nostra crescita”.
“Bertram è un punto di riferimento nel segmento degli yacht fisherman e, più in generale, dell’industria nautica di tutto il mondo,” – ha dichiarato Giovanni Vacchi, Amministratore Delegato di Bertram. “E’ un grande onore per me presentare qui la nuova ammiraglia Bertram 700 Open, che sicuramente ci aiuterà ad incrementare ulteriormente il fatturato raggiunto a livello mondiale dalla brand americana del Gruppo”.