Consegnato lo scorso maggio, il nuovo 74 metri di CRN debutta in anteprima mondiale al Salone Nautico monegasco.

CRN, cantiere e marchio italiano del Gruppo Ferretti specializzato nella costruzione di navi da diporto in acciaio e alluminio completamente personalizzabili dai 40 ai 100 metri, partecipa al Monaco Yacht Show, in programma dal 27 al 30 settembre, con l’ultimo gioiello del Cantiere di Ancona M/Y Cloud 9, che sarà presentato in collaborazione con Burgess. Cloud 9 sarà disponibile per visite esclusive organizzate dal cantiere CRN.

Varato a fine gennaio e consegnato in primavera, il nuovo 74 metri di CRN è presentato in anteprima mondiale al Salone nautico monegasco, dove la sua forte personalità e il suo design sartoriale sono protagonisti assoluti.

Risultato della combinazione di competenze tecniche e design innovativo, M/Y Cloud 9 nasce dalla stretta collaborazione tra il cantiere CRN, Zuccon International Project e Winch Design. La progettazione navale è stata seguita dall’Ufficio tecnico di CRN, le linee esterne e la compartizione interna sono state sviluppate dallo Studio Zuccon International Project, mentre gli interni e l’area ospiti esterna sono stati curati da Winch Design. Burgess è stato coinvolto com project manager fin dalle prime fasi della costruzione, in qualità di rappresentante dell’Armatore.

M/Y Cloud 9 esprime la sua unicità nel perfetto equilibrio tra gli spazi interni e quelli esterni, con volumi imponenti e un altissimo livello di comfort, grazie anche al layout fluido e senza interruzioni che collega tutte le zone living, offrendo un senso di grande flessibilità e morbidezza. Il design concept di Cloud 9 è caratterizzato da linee pulite e slanciate, da raffinati dettagli di design nella sovrastruttura e dalla sofisticata eleganza degli ambienti, che danno vita a un superyacht di classe.

Con i suoi 74 metri, un baglio di 13.50 metri e cinque ampi ponti, l’ultimo nato del Cantiere di Ancona permette di ospitare comodamente fino a 16 ospiti (12 in caso di charter) nella suite armatoriale e in sei cabine ospiti, a cui si aggiungono le cabine per 22 membri dell’equipaggio e altre due cabine per i quattro membri dello staff. Lo yacht può raggiungere una velocità massima di 16,5 nodi e una velocità di crociera di 15 nodi.

Cloud 9 è disponibile per il chartering ed è rappresentata da Burgess in qualità di Worldwide Central Agent.