IL GRUPPO FERRETTI
SOLCA LE ACQUE DI GENOVA, ESPONENDO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA
ALCUNI TRA I MODELLI PIÙ SIGNIFICATIVI DELLA PROPRIA FLOTTA
SIMBOLO DEL MADE IN ITALY NEL MONDO

- Alla 52° edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova, il Gruppo presenta le anteprime italiane: Ferretti 690, Pershing 82’ e Mochi Craft Dolphin 64’ Cruiser;
- Nello spazio espositivo all’interno dell’area ‘Piazzale Marina 1 scoperto’ saranno inoltre esposti numerosi altri modelli, tra cui: Ferretti 500, Ferretti 620, Ferretti 720 e Ferretti 800 per il brand Ferretti Yachts; Pershing 50.1, Pershing 92’ e Pershing 108’ New Edition per il brand Pershing; Itama 45 e Itama 62 per il brand Itama; Iseo, Aquariva Gucci, Rivarama Super, 52’ Rivale e 86’ Domino per il brand Riva; Dolphin 44’ per il brand Mochi Craft; Ferretti Custom Line 100 e Navetta 26 Crescendo per il brand Ferretti Custom Line;
- Anche quest’anno, inoltre, clienti e prospect del Gruppo Ferretti potranno contare su una grande opportunità: visitare e testare in mare alcune imbarcazioni del Gruppo, in un’apposita area prove in cui potranno ‘viverne’ in prima persona l’eccellenza, accompagnati da uno staff dedicato;
- La passione, l’innovazione e l’eccellenza tutta italiana dei brand del Gruppo Ferretti saranno inoltre protagonisti della mostra “Storie d’industria di mare”, dove sarà possibile ammirare alcuni tra i modelli più esclusivi che hanno fatto la storia della nautica italiana.


Genova, 5 ottobre 2012– Il Gruppo Ferretti, tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione e commercializzazione di motor yacht, con un portafoglio unico di prestigiosi brand, tra i più esclusivi della nautica mondiale, torna anche quest’anno a Genova per esporre alcuni tra i modelli più significativi della propria flotta, simbolo di quella qualità artigianale e innovazione tecnologica che hanno reso il Gruppo un vera e propria icona del Made in Italy nel mondo.

Alla 52° edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova (6-14 ottobre 2012),dopo il grande successo riscosso all’ultimo Festival International de la Plaisance di Cannes, il Gruppo Ferretti presenta una flotta composta da ben 20 imbarcazioni, di cui 3 anteprime per l’Italia: Ferretti 690 del brand Ferretti Yachts; Pershing 82’ del brand Pershing e Dolphin 64’ Cruiser del brand Mochi Craft.

In un prestigioso spazio espositivo nell’area ‘Piazzale Marina 1 scoperto’ saranno inoltre esposti numerosi altri modelli, tra cui: Ferretti 500, Ferretti 620, Ferretti 720 e Ferretti 800 per il brand Ferretti Yachts; Pershing 50.1, Pershing 92’ e Pershing 108’ New Edition per il brand Pershing; Itama 45’ e Itama 62’ per il brand Itama; Iseo, Aquariva Gucci, Rivarama Super, 52’ Rivale e 86’ Domino per il brand Riva; Dolphin 44’ per il brand Mochi Craft; Ferretti Custom Line 100 e Navetta 26 Crescendo per il brand Ferretti Custom Line.

Anche quest’anno, inoltre, clienti e prospect del Gruppo Ferretti potranno contare su una grande opportunità: visitare e testare in mare alcune imbarcazioni del Gruppo, in un’apposita area prove in cui potranno ‘viverne’ in prima persona l’eccellenza, accompagnati da uno staff dedicato e altamente specializzato.

La passione, l’innovazione e l’eccellenza tutta italiana dei brand del Gruppo Ferretti saranno inoltre protagonisti della mostra “Storie d’industria di mare”, allestita in un’apposita area “storica” del Salone Nautico, dove sarà possibile ammirare alcuni tra i modelli più esclusivi che hanno fatto la storia della nautica italiana. In particolare, l'artigianalità senza pari del brand Riva, nel suo 170° anniversario, verrà celebrata attraverso alcune imbarcazioni divenute simbolo del cantiere nel mondo: il Lancetta, uno dei primi modelli progettati negli anni ’50 da Carlo Riva, il Sebino, risalente al 1954, il primo motoscafo entrobordo Riva appositamente realizzato per la produzione in serie, l’Ariston, il runboat prediletto dall’ingegner Riva, consacrato dal film “Mambo”, in cui una splendida Silvana Mangano sfrecciava al fianco di Vittorio Gassman, e l’immancabile Aquarama, il leggendario motoscafo sulla cresta dell’onda ininterrottamente dal 1962, esposto in ben due esemplari. A rendere ancora più esclusiva la rassegna saranno inoltre esposti il Mochi Craft Waichihi, uno scafo in legno datato 1962 del brand Mochi Craft, e un modellino del M/Y CRN “F100”, maxiyacht di 33 metri della famiglia Agnelli, realizzato nel 1983 .

Anche in questa edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova il Gruppo Ferretti conferma quindi i risultati di qualità assoluta raggiunti nella progettazione e costruzione delle proprie imbarcazioni nei suoi oltre 44 anni di storia e grazie anche al grande vantaggio competitivo conseguito attraverso la partnership strategica con Weichai, uno tra i gruppi industriali leader in Cina, il Gruppo punta a crescere ulteriormente sia nei mercati maturi di America ed Europa, che in quelli emergenti, con particolare riferimento all’Area Asia-Pacific, una delle regioni più interessanti in termini di prospettive di sviluppo per il settore nautico, dove sarà potenziata ulteriormente la distribuzione delle imbarcazioni prodotte in Italia.

“Anche quest’anno il Gruppo Ferretti conferma qui a Genova il proprio grande impegno nella costante ricerca di eleganza e novità funzionali, oltre che la grande capacità di conoscere e anticipare il mercato nautico e le esigenze dei propri Clienti, in un contesto caratterizzato da una domanda internazionale di prodotti di lusso Made in Italy sempre più esigente in termini di ricercatezza e prestazioni” – ha dichiarato Ferruccio Rossi, Amministratore Delegato del Gruppo Ferretti. “Per questo motivo, con l’obiettivo di cogliere al meglio tutte le opportunità di incontro e di scambio che offre il Salone, il Gruppo Ferretti schiera qui a Genova alcuni tra i migliori modelli della propria flotta, che ci rendono sempre più fieri dei risultati raggiunti e che confermano il grande impegno con cui io e tutto il mio team intendiamo affrontare le sfide che caratterizzeranno l’industria nautica nei prossimi anni”.

LE 3 NOVITÀ ITALIANE PRESENTATE AL 52° SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE DI GENOVA:


FERRETTI 690
Ferretti 690 è la più innovativa imbarcazione sotto i 70 piedi mai realizzata da Ferretti Yachts (misura 21,07 metri di lunghezza e 5,53 metri di larghezza). La nuova imbarcazione è equipaggiata con due MTU 8V, 1102 mhp in versione standard, 1268 mhp come scelta opzionale. Con la motorizzazione standard la barca raggiunge i 30 nodi di velocità massima e i 27 nodi di crociera; con la motorizzazione optional sono previste una velocità di punta di 33 nodi e una di crociera di 30 nodi. Le linee esterne sono sportive e filanti, dotate di una vetrata continua da poppa fino a prua. Gli interni sono generosi e sapientemente organizzati, i volumi vengono ulteriormente aumentati dalla luce naturale che filtra dalle grandi vetrate, dominano i colori caldi come il rovere grey. Il Ferretti 690 presenta un layout del tutto rinnovato, proponendo, per gli interni, l’opzione a tre o a quattro cabine.


PERSHING 82’
Classe e spirito sportivo si fondono per elevare il piacere dello yachting: il Pershing 82’, nuovo modello ideato da Fulvio De Simoni in collaborazione con AYT e Centro Stile Ferrettigroup, è lungo 24,97 metri, largo 5,50 e garantisce ottime prestazioni in mare, raggiungendo una velocità massima di 45 nodi con un’autonomia di 300 miglia nautiche, grazie alla spinta di due potenti MTU 16V M93 da 2435 mhp (1792 kW) e trasmissioni Searex SR140S, abbinate alle eliche di superficie Rolla. Due i tratti distintivi di questa imbarcazione: il sun-deck con plancia di comando a scomparsa, che slancia lo yacht verso l’alto e permette di fruire di un’altezza senza paragoni, e la scala in carbonio che scende automaticamente sul pozzetto grazie ad un comando elettroidraulico, per poi scomparire verso l’alto nel momento in cui viene riposta. Vivibilità che diventa lifestyle contemporaneo, sia nella versione standard (4 cabine) sia in quella optional (3 cabine ospiti e lounge-cinemaroom).


DOLPHIN 64’ CRUISER
Mochi Craft presenta il Dolphin 64’ Cruiser, un’aragostiera di nuova generazione ideata secondo gli standard di eleganza e comfort delle imbarcazioni del brand. Il progetto è opera dell’Arch. Brunello Acampora (Studio Victory Design), Norberto Ferretti, AYT - Advanced Yacht Technology e il Centro Stile del Gruppo Ferretti. Il Dolphin 64’ Cruiser coniuga le forme armoniose e performanti dello scafo ai caratteristici colori pastello. Al gusto marino degli interni, il progetto unisce il design contemporaneo grazie all’utilizzo del teak, soluzione innovativa di décor, e ai dettagli estremamente ricercati. Il Dolphin 64’ Cruiserè ideale per lunghe crociere in mare aperto: le vetrate permettono un’estesa visuale e la luce naturale incrementa la sensazione di ampiezza di volumi a bordo. La luce è protagonista anche sottocoperta, grazie alle caratteristiche finestrature sullo scafo. Elemento inconfondibile del profilo esterno è l’ampio flybridge, che si allunga verso poppa fino a coprire il pozzetto. È prevista una doppia tipologia di motorizzazione MTU: 8V da 1102 mhp, come soluzione standard, o 8V da 1268 mhp come scelta opzionale. Con la prima l’imbarcazione raggiunge i 29 nodi di velocità massima e i 25 di crociera, mentre con la motorizzazione più potente, l’imbarcazione raggiunge i 31 nodi di velocità massima e i 27 di crociera.